• Virginia Raggi assolta, PD umiliato
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    La sentenza di assoluzione della Sindaca di Roma, Virginia Raggi, per il Partito Democratico, se possibile, rappresenta una sconfitta ancora più bruciante rispetto all’umiliazione avuta dalle urne due anni fa. Forse questa è la batosta definitiva per un Partito che, dopo aver ridotto l’Italia ad un putridume, ha utilizzato i mezzi di disinformazione di massa, che continua a gestire, per

    Continua ...
  • Calenda: cronologia di un fallimento
    Giancarlo Marcotti 1 Commento

    Che Calenda fosse, nella migliore delle ipotesi, un pessimo negoziatore (mettiamola così, non vogliamo nemmeno prendere in considerazione altre congetture), lo avevamo capito tutti. E’ stato infatti letteralmente umiliato da un ragazzino come Di Maio che, sulla vendita dell’Ilva, in qualche settimana, ha ottenuto delle condizioni enormemente migliori per il nostro Stato (e per i lavoratori

    Continua ...
  • Salvini e Martina come Olivella e Mariarosa
    Giancarlo Marcotti 2 Commenti

    Certo, per capire il titolo occorre avere più di cinquant’anni. Per i più giovani, quindi, ricordo che Olivella e Mariarosa, personaggi di animazione creati per pubblicizzare un olio toscano, erano le due protagoniste di un Carosello andato in onda per tutti gli  anni ’60 e fino alla prima metà degli anni ’70. Si trattava di due casalinghe, alla prima, Olivella, tutte le cose

    Continua ...
  • Genova, l’Italia ha capito: applausi a Salvini e Di Maio, fischi al PD
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Ciò al quale ha assistito ieri l’Italia intera in diretta tv è un evento che potrebbe cambiare i destini del nostro Paese. Per la prima volta ad un funerale di Stato vengono applauditi, anzi di più, viene tributata una vera e propria ovazione ai leaders del governo in carica e contemporaneamente vengono sonoramente fischiati i rappresentanti del precedente esecutivo. Il Partito

    Continua ...
  • Renzi, un uomo solo … in fondo al gruppo
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    La battuta di Lapo “i francesi hanno Macron, noi abbiamo Micron” è davvero esilarante, ed a mio avviso peserà come un macigno sul futuro politico di Renzi, poiché coglie nel segno. Sappiamo tutti, infatti, che le battute, più sono “vere”, ossia più descrivono un fatto reale … e più sono divertenti. Lapo, tuttavia, non si è limitato a fare una battuta, egli infatti,

    Continua ...
  • Ancora sul duello Di Maio vs Renzi
    Giancarlo Marcotti 3 Commenti

    Il mio articolo dal titolo “Di Maio umilia Renzi”, ha scatenato una ridda di commenti, i lettori di Finanza in Chiaro hanno dimostrato ancora una volta di appartenere ad una fascia di pubblico culturalmente elevata, nella maggior parte dei casi, infatti, i giudizi espressi nei post pubblicati sulla pagina Facebook sono stati correttamente motivati. Si rende necessario, ora, che a mia volta

    Continua ...
  • Brogli primarie PD: a Roma molto peggio che a Napoli     
    Giancarlo Marcotti 2 Commenti

    Peggio che a Napoli. Credetemi non è una esagerazione, quello che è successo alle primarie di Roma è di gran lunga ancora più scandaloso di quanto accaduto a Napoli. Perché se a Napoli i brogli sono avvenuti “fuori dai seggi”, dove un certo numero di persone ha cercato di influenzare l’esito elettorale invitando i passanti a votare per un candidato anziché un altro, donando loro

    Continua ...
  • La Cirinnà ha una sola parola, anzi due … forse tre
    Giancarlo Marcotti 2 Commenti

    Il caos nel quale naviga la proposta di legge sulle unioni civili, secondo molti, rispecchia la situazione di totale confusione che regna nel Paese, personalmente, però, ritengo che più della situazione di confusione del Paese essa sia lo specchio della situazione di confusione “politica” del Paese. In altri termini ritengo gli italiani, in genere, molto migliori della propria classe

    Continua ...
  • Anche gli svedesi sono diventati razzisti e xenofobi?
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Per chi è della mia generazione, ma non solo, i popoli nordici, e gli svedesi in particolare, sono sempre stati il simbolo della tolleranza, dell’accoglienza e soprattutto della solidarietà. Il loro Stato sociale è sempre risultato un modello da seguire, una perfetta simbiosi fra buon governo,  generosità e giustizia sociale. Insomma le socialdemocrazie del nord Europa da sempre

    Continua ...
  • Pensioni e Lavoro e: DOPO il “Jobs Act” di Renzi, le prime Misure del Governo
    Redazione Comment Off

    Renzi chiede assegno universale e nuovo welfare: le risposte di Giovannini Dopo il Jobs Act di Matteo Renzi, la cui prima bozza è stata presentata la scorsa settimana dallo stesso segretario del Partito democratico, si riaccendono i riflettori sul welfare e le politiche occupazionali, senza dimenticare il ritiro professionale di tanti che ancora attendono la pensione. Il manifesto di

    Continua ...
Canale YouTube
COME "ABBATTERE" LA BCE
EURO DISASTRO Perché gli italiani non hanno ancora capito
PIANO B - riprendiamoci la sovranità
I più letti
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale