• Borse: cosa sta accadendo? Un’analisi del Dow Jones
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Quello che vedete è il grafico che riporta l'andamento dell'indice americano Dow Jones negli ultimi dodici mesi di contrattazione. Si può evidentemente riscontrare che ad un inizio d'anno molto promettente, che comunque andava nel solco tracciato lungo tutto  il 2017, è seguito un periodo di "turbolenza", la volatilità è aumentata ed oggi certamente ci troviamo in una momento perlomeno

    Continua ...
  • Un grafico sul quale riflettere: lo S&P500 – IMPORTANTISSIMO
    Giancarlo Marcotti 1 Commento

    Lo S&P500 è l’indice di riferimento della Borsa americana, raggruppa grossolanamente le cinquecento aziende statunitensi a maggior capitalizzazione, sono rappresentati tutti i settori economici ed è considerato ovviamente il benchmark più attendibile del mercato azionario a livello globale. Quello che riporto è il grafico dello S&P500 negli ultimi trent’anni, ogni “candela”

    Continua ...
  • Matteo Renzi, il miglior consulente finanziario del mondo        
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Come Presidente del Consiglio non è andata granché bene a Matteo Renzi, dopo mille giorni di governo gli italiani lo hanno bocciato sonoramente e forse non vorrebbero vederlo più per un bel po’ di tempo. Però così si va ad ingrossare le fila dei tanti disoccupati, Renzi infatti nella sua vita non ha fatto altro che il politico, prima il Presidente della Provincia di Firenze, poi il

    Continua ...
  • Le previsioni economiche: chi le azzecca sempre e chi non le azzecca mai
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Nonostante la scienza statistica cominci ormai ad avere qualche secolo di vita (indicativamente potremmo datare la nascita intorno alla seconda metà del 1700), rimane ancora una materia “oscura” per la maggior parte della popolazione. Spesso mi sono chiesto: “Perché?”. Certamente perché, come noto, le scienze matematiche risultano materia ostica per gran parte della popolazione,

    Continua ...
  • Renzi, il più grande comico italiano
    Giancarlo Marcotti 3 Commenti

    Altro che Grillo, altro che Berlusconi, altro che Jovanotti, il più grande spettacolo dopo il Big Bang è lui … Matteo Renzi. Volete farvi quattro risate di gusto, come da tempo non vi succedeva? Ebbene guardatevi l’introduzione alla conferenza stampa con la quale Renzi, in compagnia del Sottosegretario Del Rio e del Ministro Padoan, ha tenuto in occasione della presentazione del Def

    Continua ...
  • La ripresa in Italia? ‘na fetecchia!
    Giancarlo Marcotti 2 Commenti

    Vanno ormai avanti da mesi a parlare in maniera entusiasta della ripresa economica italiana ed ora che stanno arrivando le prime stime pare dimostrarsi niente più che “ ’na fetecchia”. Il Centro Studi di Confindustria, infatti, annuncia trionfalmente che al termine del primo quarto avremo davanti alla variazione del Pil un segno più, un rialzo, però, assolutamente insignificante

    Continua ...
  • Recessione anche nel 2015?
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Ci risiamo, il nuovo anno è iniziato da pochi giorni e subito arrivano le prime drastiche revisioni al ribasso della nostra crescita anche per il 2015. Veramente io non riesco nemmeno più a capire perché si continui con questa buffonata delle previsioni, non ci hanno mai azzeccato una volta e gli errori sono sempre andati in una direzione: quella di sopravalutare la nostra economia. Da

    Continua ...
  • Borse: quanta credibilità ha “il mercato”?
    Giancarlo Marcotti 2 Commenti

    I dati macroeconomici rivestono un’importanza decisiva nelle scelte operative di investitori grandi e piccoli, in pratica il cosiddetto “mercato” si muove sulla loro base, è quindi fondamentale che siano calcolati con particolare cura e precisione. Fra i tanti dati macro che vengono diffusi, quello che riveste di gran lunga la maggior importanza è il Pil (Prodotto interno lordo),

    Continua ...
  • Pil Italia: un disastro
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Prima Confindustria, ed adesso non ci crede più nemmeno l’Istat, a confidare che nell’anno in corso il Pil italiano possa salire dello 0,8% è rimasto solo il nostro Governo (o meglio solo il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Graziano Delrio), per il Centro Studi dell’Associazione che riunisce le imprese manifatturiere e per il nostro Istituto Centrale di Statistica, invece,

    Continua ...
  • Italia: previsioni sul Pil riviste al ribasso (ma che strano!)
    Giancarlo Marcotti 1 Commento

    Faccio riferimento a voi lettori, magari qualcuno ha la memoria più lunga della mia, ma vi ricordate una volta in cui le previsioni sul Pil del nostro Paese siano state riviste al rialzo? Io onestamente no! Forse bisogna tornare agli anni ’60. Centinaia e centinaia di previsioni, soprattutto in questi ultimi sette anni, sempre sbagliate e sempre in una direzione (ossia sopravvalutate), non

    Continua ...
Canale YouTube
COME "ABBATTERE" LA BCE
EURO DISASTRO Perché gli italiani non hanno ancora capito
PIANO B - riprendiamoci la sovranità
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale