• Moody’s ci declassa, ma le società di rating sono credibili?
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Come ampiamente previsto, e per certi versi anche quasi preannunciato, Moody’s ha declassato di un gradino ( da Baa2 a Baa3) la valutazione dei titoli di Stato italiani, tuttavia migliorando l’outlook ( da “negativo” a “stabile”). Innanzitutto diciamo che il declassamento non ha alcun effetto, almeno nel breve periodo, anche il rating Baa3, infatti, rientra fra gli “investment

    Continua ...
  • Italia, l’ultima retrocessione
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Mancava solo Dbrs, ed ora è proprio finita. Ci aggrappavamo a quest’ultima, flebile, quasi inconsistente speranza, adesso si è spenta, definitivamente. Nessuno ci attribuisce neppure una "A". Più che una sconfitta è un’umiliazione. Cerchiamo di spiegare bene cosa è accaduto e quali ripercussioni potrà avere sul nostro futuro. Partiamo dall’inizio. In principio fu John Moody a

    Continua ...
  • S&P, per l’Italia un’altra bocciatura
    Giancarlo Marcotti 2 Commenti

    Le bocciature risultano molto più scottanti quando sono inattese, e ieri, dopo tanto tempo, le aspettative erano per una promozione, per questo la decisione dell'Agenzia di rating più famosa al mondo, Standard & Poor, è risultata ancora più bruciante. E che le attese fossero positive lo si evinceva anche dal fatto che i nostri telegiornali di regime, come MAI avevano fatto in passato,

    Continua ...
  • La stangata di S&P: taglio al rating francese
    Redazione Commenta per primo

    L'agenzia di rating ha rivisto il giudizio su Parigi portandolo a "AA" con outlook stabile. "Scarsa flessibilità nel bilancio", questa la ragione del declassamento per S&P che vede poche possibilità di ridurre il debito transalpino nel breve periodo Standard & Poor ha declassato il rating della Francia abbassandolo ad "AA". Una decisione maturata in quanto "il paese ha perso il suo

    Continua ...
  • BORSA ITALIANA: IL SENTIMENT DI MARCOTTI – 07/10/2013
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Come si muoveranno nei prossimi giorni i titoli a maggior capitalizzazione della Borsa italiana? Il Dott. Giancarlo Marcotti pubblicherà giornalmente un proprio sintetico giudizio per ognuno dei 40 titolo che compongono l’indice di riferimento della Borsa italiana. LEGENDA Positivo il minitrend rialzista in atto potrebbe proseguire Pos/Neutro il minitrend rialzista in

    Continua ...
  • BORSA ITALIANA: IL SENTIMENT DI MARCOTTI – 30/9/2013
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

     Come si muoveranno nei prossimi giorni i titoli a maggior capitalizzazione della Borsa italiana? Il Dott. Giancarlo Marcotti pubblicherà giornalmente un proprio sintetico giudizio per ognuno dei 40 titolo che compongono l’indice di riferimento della Borsa italiana. LEGENDA Positivo il minitrend rialzista in atto potrebbe proseguire Pos/Neutro il minitrend rialzista in

    Continua ...
  • Rating Italia: l’Italia al G20 proporrà di togliere potere alle agenzie di rating
    Redazione Commenta per primo

    Le temutissime agenzie di rating, incubo di tutti i governi, e non solo, potrebbero chiudere? L’idea italiana è quella di togliere le valutazioni ai privati e affidarle a un sistema gestito da Ocse e Bri e verrà portata dal nostro governo al prossimo G20 a San Pietroburgo. Non sarà facile, magari impossibile, ma è il primo passo in questa direzione. Il nostro Paese rischia di

    Continua ...
  • S&P taglia il rating di 18 istituti italiani, rischi aumentano
    Redazione Commenta per primo

    Roma, 24 lug. (TMNews) - Standard & Poor's ha tagliato il rating di 18 banche italiane, perchè i rischi legati all'andamento dell'economia e alla situazione del settore creditizio sono in aumento. Lo comunica l'agenzia americana, sottolineando di aver confermato invece i rating di Unicredit, Intesa Sanpaolo e Mediobanca. La sforbiciata di un gradino ha colpito, tra le altre, Ubi Banca e

    Continua ...
  • S&P taglia il rating dell’Italia a “BBB” “Mantenete l’Imu e l’aumento dell’Iva”
    Redazione Commenta per primo

    Lo schiaffo dell’agenzia americana: prospettive peggiorate, outlook negativo. «Nel 2014 si rischia altro declassamento». Le stime: Pil 2013 - 1,9% e debito al 129% Letta: restiamo sorvegliati speciali L’agenzia S&P ha tagliato il rating di lungo termine dell’Italia a BBB da BBB+ con outlook negativo. «Nel 2013 gli obiettivi di bilancio in Italia sono potenzialmente a rischio per

    Continua ...
Canale YouTube
COME "ABBATTERE" LA BCE
EURO DISASTRO Perché gli italiani non hanno ancora capito
PIANO B - riprendiamoci la sovranità
I più letti
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale