• Nasdaq: un massimo storico strabiliante
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Ricordate cosa accadde all’inizio dell'anno 2000 quando scoppiò la cosiddetta “bolla internet”? Il Nasdaq, che era arrivato a toccare la stratosferica quotazione di 5.000 punti … crollò fino ai 1.200 punti. E ricordate quale fosse allora, non diciamo neppure il pensiero prevalente, bensì il pensiero “unico”, quello condiviso da tutti gli analisti finanziari? Ebbene, tutti

    Continua ...
  • Wall Street inizia col botto. Boom del Nasdaq che supera quota 7.000!!!
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Il nuovo anno non poteva avere un inizio migliore per Wall Street, i titoli tecnologici, poi, hanno registrato un vero e proprio boom, l’indice Nasdaq ha superato per la prima volta un livello che fino a qualche mese fa sembrava “lunare”: quota 7.000 punti! Ricordiamo tutti (almeno quelli meno giovani) la cosiddetta bolla internet, scoppiata nel 2000. Il Nasdaq, in quella occasione, appena

    Continua ...
  • Cosa sta accadendo sui mercati finanziari
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Ieri, a Wall Street, abbiamo assistito ad una seduta decisamente contrastata per i principali indici di Borsa statunitensi. Il Dow Jones ha ritoccato per l’ennesima volta il proprio record storico guadagnando oltre 100 punti ed arrivando ad un soffio da quota 24.000 punti, mentre il Nasdaq ha lasciato sul terreno ben oltre il punto percentuale. Nonostante da anni ormai i record storici, per

    Continua ...
  • Fantastica Wall Street, nuovi record storici
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Oggi, primo giugno 2017, il Dow Jones fa segnare al fixing 21.144,18 punti, lo S&P500 2.430,06 punti ed il Nasdaq 6.246,83 punti. Sono i nuovi massimi storici per i tre più importanti indici della Borsa americana. Cosa vuol dire? Significa che mai, nella storia, la media dell’avvaloramento dei titoli che compongono questi celeberrimi indici era stato così alto. Quindi mai nella

    Continua ...
  • Favolosa Wall Street, non la ferma nessuno
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Ci ha provato la Yellen a frenare Wall Street dicendo che prossimamente dovrà alzare i tassi, in altri momenti la Borsa americana, dopo una simile dichiarazione, avrebbe perso diversi punti percentuali, ma oggi no! Oggi gli indici americani sono continuamente sospinti al rialzo non però da fattori economici, quindi nulla può fermarli. Certamente arriveranno anche prese di profitto, ma la

    Continua ...
  • Wall Street: il solito massimo storico per il Dow Jones
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Ormai non fa più notizia, il Dow Jones continua a salire e ritocca giornalmente il proprio massimo assoluto, oggi al fixing ha fatto segnare 19.796,43 punti. Siamo alle solite, le vendite sui titoli di Stato finiscono a Wall Street gonfiando artificialmente la Borsa americana. Solo in questo modo si spiegano questi numeri: Nelle ultime 25 sedute l’indice Dow Jones ha terminato in

    Continua ...
  • Wall Street: continuano i record storici
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Nuovi massimi alla Borsa americana Tre giorni fa, riferendomi all'indice Dow Jones, ho scritto che "se continua di questo passo fra un mese e mezzo avremmo toccato quota 20.000 punti". Ebbene oggi, seguendo lo stesso procedimento di calcolo devo dire che "se continua di questo passo tra quattro giorni avremo toccato quota 20.000 punti"!!! Ciò che sta accadendo sulle Borse di tutto il

    Continua ...
  • Wall Street: il Dow Jones oltre quota 19.000 punti, nuovo record storico
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Meno di due anni per guadagnare 1.000 punti. Era il 23 dicembre del 2014 ed il Dow Jones superava per la prima volta i 18.000 punti, ieri, 22 novembre 2016 per la prima volta supera i 19.000 punti. Un risultato strabiliante! Ciò che sta accadendo sui mercati finanziari anziché esaltare i risparmiatori dovrebbe però suonare come un campanello d’allarme. E’ accaduto qualcosa che al

    Continua ...
  • Wall Street si esalta ad ogni brutta notizia
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    In mattinata dall’Europa non erano arrivate buone notizie, il Pil dell’Eurozona nel secondo trimestre ha confermato il rallentamento (+0,3%) già segnalato in prima lettura, quindi non c’è stato il “ritocco all’insù” che qualcuno si attendeva. Ancor peggiore il dato sugli ordini all’industria in Germania saliti a luglio di un misero +0,2% dopo il calo avuto in giugno, in

    Continua ...
  • Nasdaq: storia di un record
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Giornata davvero storica per la Borsa americana, il record dei record è stato battuto. Quando nel marzo del 2000 il Nasdaq cominciò a crollare e mi resi conto che era scoppiata una delle più grandi bolle finanziarie della storia pensai che non avrei vissuto abbastanza per tornare a rivedere l’indice dei titoli tecnologici su quei livelli. Evidentemente mi sbagliavo ancora una volta,

    Continua ...
Canale YouTube
COME "ABBATTERE" LA BCE
EURO DISASTRO Perché gli italiani non hanno ancora capito
PIANO B - riprendiamoci la sovranità
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale