• Petroliferi e bancari trainano il nostro Ftse Mib
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Segni più in tutta Europa Bper vola dopo che Unipol ha annunciato l'acquisto di una quota di capitale. Schizza all'insù il prezzo del petrolio e volano i titoli del settore. In calo Fiat ed Stm. Seduta decisamente positiva per le Piazze borsistiche del Vecchio Continente, rimbalzano con vigore in particolare Londra (+1,7%) e Parigi (+1,3%), mentre Francoforte (+0,5%) continua ad essere

    Continua ...
  • Borse: si conclude con un ribasso un’ottava positiva
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Non solo i dazi frenano le Borse Bancari e petroliferi in ribasso ed il nostro indice di riferimento perde oltre un punto percentuale. Nuovi record per Campari e Ferrari. Giornata di realizzi sulle Borse occidentali, gli investitori hanno forse riflettuto maggiormente sulle parole pronunciate ieri da Draghi. Il Presidente della Bce, come di consueto, non ha deluso il mercato, rinviando per

    Continua ...
  • Draghi fa volare le Borse (e crollare l’euro)
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    La Germania principale beneficiaria del Qe La notizia migliore è il calo dell'euro. L'euforia delle Borse europee non durerà a lungo. I titoli bancari non partecipano alla festa.  In questi casi rimango sempre perplesso, il Quantitative easing è una manovra di politica economica alla quale ricorrere quando si è “disperati”, cioè quando tutte le altre misure adottate non sono state

    Continua ...
  • Borse caute, ma prevale l’ottimismo
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Ferrari, Campari e Moncler, nuovi massimi Il Nasdaq vola ed a Piazza Affari Stm torna su quotazioni che non toccava da sedici anni. Bene anche i bancari, in calo i petroliferi. Fra poche ore la Fed dovrebbe annunciare un nuovo ritocco dei tassi, il mercato ha scontato l’aumento di un quarto di punto, ma sarà più interessante seguire la conferenza stampa del Presidente Powell, dalle sue

    Continua ...
  • Borse in attesa delle Banche Centrali
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Segno più solo per Piazza Affari Finecobank sugli scudi, cosa bolle in pentola? Giornata positiva per le utilities. Deboli i bancari e gli assicurativi. Sul fondo Saipem. Domani la Fed ed il giorno dopo la Bce. Il mercato si è preso quindi una giornata di pausa? Assolutamente no! Siamo comunque andati sulle montagne russe. Partito in territorio positivo il nostro indice di riferimento

    Continua ...
  • Europa in difficoltà, Wall Street festeggia
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Nuova fiammata del petrolio Bene Saipem, Tenaris ed Eni. Fiat alla riscossa. Contrastato il comparto bancario, ma prevalgono i segni meno. Vendite sul lusso. Trump sta umiliando l’Unione europea, la drastica riduzione dell’imposizione fiscale ed i dazi hanno lanciato l’economia americana a ritmi di crescita da Paese emergente, il Vecchio Continente, invece, arranca con la sua

    Continua ...
  • Borse euforiche senza motivo
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    I dazi sono una barzelletta A Madrid cade il governo e la Borsa festeggia. I mercati promuovono anche il governo M5S-Lega. Volano le Banche mentre le vendite si abbattono su Fiat. In Italia si fa un governo M5S-Lega, in Spagna cade Rajoy, gli Usa annunciano dazi contro l’Europa e le Borse del Vecchio Continente cosa fanno? Salgono! Positiva Londra (+0,2%), positiva Francoforte (+0,8%), ma

    Continua ...
  • Piazza Affari: un’altra batosta. E la crisi s’aggrava
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Ftse Mib -2,65% Bancari a picco: Banco Bpm (-6,73%), Banca Generali (-6,09%) ed Unicredit (-5,61%), Si salvano solo i petroliferi, Saipem, Tenaris ed Eni. Nel giorno in cui il Premier incaricato, Carlo Cottarelli, sale al Quirinale, ma … attenzione! Clamoroso! Sembra che il Governo del presidente non si faccia più! Ci ritroviamo così costretti a riesumare il genio di Flaiano che nel

    Continua ...
  • Piazza Affari bersagliata dalle vendite
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    A dispetto di una buona partenza Crolla il comparto bancario e quello del risparmio gestito. Male anche Saipem, Mediaset e Poste. Sale ancora al massimo storico Moncler. Orfane di Wall Street e della City, le Borse dell’eurozona concludono la seduta iniziale dell’ottava in calo. Parigi e Francoforte lasciano sul terreno poco più di mezzo punto percentuale, purtroppo è la nostra Piazza

    Continua ...
  • Borse nervose, ma nessun allarme (per il momento)
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Segni meno in tutta Europa Male i petroliferi ma non "frena" Brembo. Torna a salire Moncler, acquisti anche su Stm. Di nuovo vendite sui titoli bancari e le utilities. Piazza Affari non sembra condizionata dalle vicende di politica interna, guarda al di fuori dei nostri confini e vede una situazione abbastanza tesa, per cui al momento prevale la prudenza. Positivo nelle prime due ore di

    Continua ...
Video
I più letti
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale