• Le Borse invertono la rotta
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Torna il sereno sui mercati? Svetta ancora Prysmian, ma Ftse Mib sale in particolare grazie al comparto bancario e quello del risparmio gestito. Crolla Salvatore Ferragamo. Come spesso accade, anzi quasi sempre, gli attentati fanno bene alle Borse, e guarda caso la Borsa che oggi ha guadagnato di più … è proprio quella francese. Che coincidenza!!! Non addentriamoci in questo

    Continua ...
  • Borse a picco, ma Milano resiste
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Wall Street frana Bene i nostri titoli bancari ed in particolare le Popolari, male il lusso ed il comparto petrolifero. Mediabanca ha distribuito un generoso dividendo. Apre Wall Street ed arrivano valanghe di vendite, in questo momento il DJ e lo S&P500 lasciano sul terreno un punto e mezzo percentuale, sta andando ancor peggio il Nasdaq (-2,1%) che perde oltre due punti. Ovviamente le

    Continua ...
  • Borsa: Milano parte bene, ma finisce male
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Continua il momento difficile per le Borse Salvatore Ferragamo in vendita dopo la scomparsa della capostipite? La Borsa ci crede. Fiat sale dopo la cessione di Marelli. Male Banche, petroliferi  e risparmio gestito. Borsa milanese euforica all'apertura, e gli analisti di Borsa, unanimi, attribuivano l'ottima performance di avvio (+1,8%) a ... Moody’s. Tutti a dire che la bocciatura,

    Continua ...
  • Borse: Europa prudente, vola il Nasdaq
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Merito del comparto biotecnologico A Piazza Affari svetta UnipolSai, ma il protagonista rimane sempre Campari. Sul fondo Pirelli, non si ferma la frana di Salvatore Ferragamo.  L’indice tecnologico della Borsa statunitense continua la sua galoppata che sembra non conoscere ostacoli, dopo la correzione accusata nell’ultima decade del mese scorso, all’indomani del massimo storico

    Continua ...
  • Borse: accelera il comparto automobilistico
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Il mercato ridimensiona i dazi Vola il comparto automobilistico in tutta Europa e Fiat vola. Rimbalza anche Stm. Molto bene Banco BPM. . Male il lusso. Svanisce, o meglio, si affievolisce la grande paura per i dazi sul settore dell’automobile ed immediatamente scattano le ricoperture da parte degli investitori istituzionali. Obiettivamente forse il mercato, nelle scorse settimane, aveva

    Continua ...
  • Piazza Affari: in luce ancora i titoli bancari
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Sentiment positivo sulla Borsa milanese Salgono ancora i titoli bancari e le utilities. Molto bene anche Recordati. Crolla Salvatore Ferragamo dopo la cessione da parte della famiglia di una quota di capitale. Seduta positiva per la Borsa milanese ed il merito, anche oggi, va esclusivamente al comparto bancario, di nuovo sotto i riflettori. Il nostro indice di riferimento, tuttavia, ha

    Continua ...
  • Borse positive, ma molto timorose
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Mercati azionari: si naviga a vista Moncler polverizza il proprio record storico, bene anche la galassia Unipol. Deboli i bancari dopo la doccia fredda di Creval. Male le utilities. Un rimbalzino proprio nei minuti finali ha permesso al nostro indice principale di terminare la seduta con una freccia verde, tuttavia la giornata si conclude lasciandoci l’amaro in bocca. Le prime due ore

    Continua ...
  • Piazza Affari: continua il momento magico
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Alla Francia tutta Yoox I bancari, i petroliferi ed il lusso spingono ancora all'insù il nostro Ftse Mib. Enel e Snam staccano l'anticipo del dividendo, agli azionisti il 2% circa. Yoox Net-a-Porter (+24,12%) era una società italo-francese, ora sarà solo francese, la Compagnie Financière Richemont ha infatti lanciato un’Opa sul 100% delle azioni al prezzo di 38 euro ed il mercato si

    Continua ...
  • Il Ftse Mib riagguanta quota 23.000
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Solo frecce verdi sulle Borse europee Svetta Finecobank e ritoccano i proprio massimi storici ancora Fiat Chrysler, Exor, e Cnh Industrial. Bene Leonardo ed Stm. In calo Ferragamo. Ci risiamo, il nostro indice principale, il Ftse Mib (+0,70%), al fixing è tornato sopra quota 23.000 punti. Non è un livello “normale”, per molti analisti, infatti è da considerarsi “speciale”,

    Continua ...
  • Piazza Affari: è arrivato il rimbalzo, si torna a respirare
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Nel giorno delle scadenze tecniche Unicredit traina il nostro Ftse Mib. Diversi titoli beneficiano di un rimbalzo quanto mai opportuno. Preoccupa l'ennesimo calo di Salvatore Ferragamo.  Piovono soldi su Wall Street e gli spiccioli arrivano anche in Europa, assolutamente ignorati tutti i segnali che provengono dalla società civile, come ad esempio le elezioni in Austria, la drammatica

    Continua ...
Canale YouTube
COME "ABBATTERE" LA BCE
EURO DISASTRO Perché gli italiani non hanno ancora capito
PIANO B - riprendiamoci la sovranità
I più letti
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale