• Le Borse cercano di resistere
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Borse in risalita, Perché? Non si sa! Bene i bancari, in particolare Ubi e le Big, continua la cavalcata trionfale di Fiat, si accoda Pirelli. Salgono i titoli industriali, in calo gli energetici. La classica seduta che lascia dietro sé parecchie perplessità, Tokyo aveva avuto una giornata disastrosa, perdendo oltre cinque punti percentuali, ma fin dalle prime battute le Piazze europee

    Continua ...
  • Borse: la settimana si chiude con un ribasso
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Piazza Affari dopotutto limita i danni Vola Fiat che sale di oltre quattro punti percentuali, crolla Telecom Italia dopo la bocciatura di UBS. Così così i bancari, sale lo spread. Peccato. Sembrava che nell'ultima mezz'ora si potessero quasi azzerare le perdite ed invece ecco proprio nei minuti conclusivi e nell'asta di chiusura che le vendite della “paura” facevano tornare il nostro

    Continua ...
  • Telecom, utili dimezzati nel I trimestre. Prende tempo sull’intesa con 3 Italia
    Redazione Commenta per primo

      I profitti passano a 364 milioni dai 605 milioni dello stesso periodo del 2012, mentre i ricavi scendono dell'8% a 6,7 miliardi. Alla fine di una lunga riunione il consiglio del gruppo presieduto da Bernabé si è dato appuntamento al 23 maggio per discutere dell'eventuale scorporo della rete Il consiglio di Telecom Italia prende tempo sia sull’ipotesi di scorporo della

    Continua ...
  • Borse: inizio prudente di settimana
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Indici poco mossi, ma prevalgono le vendite Bene Autogrill in attesa dello spin-off, salgono ancora Enel Green Power e Mediaset. Profondo rosso per Telecom dopo una gaffe di Zanonato. Partono col freno a mano tirato gli indici di Borsa dopo una settimana che aveva alimentato speranze o forse illusioni, alla prova dei fatti il mercato ha preferito tirare il fiato e stare alla finestra,

    Continua ...
  • Telecom Italia-3 Italia: ok a fusione e scorporo delle Rete. I motivi e le strategie
    Redazione Commenta per primo

    Ok fusione Telecom e 3 Italia: cosa prevede E’ accordo tra Telecom Italia e 3 Italia che prevede lo scorporo della rete per il fisso e l’integrazione con 3 Italia per il mobile. Il presidente del colosso tlc, Franco Bernabè, ha spiegato che l’accordo comporta riduzione di costo in termini di strutture commerciali e di sviluppo delle reti Lte, a cui si aggiungono i benefici di bacini di

    Continua ...
  • Borse … e poi arrivò lo storno
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Borse europee, ribasso generalizzato Forti cali per Mediaset, Banco Popolare, Ubi Banca e Fiat. In rialzo ancora Telecom, A2A, Diasorin, Parmalat ed Ansaldo. Nel Vecchio Continente non se ne è salvata nessuna, umore nero fin dall'apertura e chiusura nei pressi dei minimi di giornata, insomma prima del fine settimana, visto che non era andata male, il mercato ha preferito vendere, e lo ha

    Continua ...
  • Borse ancora deboli
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Milano stecca il rimbalzo Si impenna Telecom, vola anche BpM, ma prevalgono comunque le vendite. Profondo rosso per Buzzi, Stm, Prysmian e Banca MPS. Sembrava potesse essere la giornata del riscatto, per tutta la mattinata il nostro indice principale non aveva fatto altro che salire superando anche quota 15.450 punti, poi … ha parlato Draghi, oddio, non ha detto nulla di eclatante, nulla

    Continua ...
  • Piazza Affari: il ribasso non si ferma
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Ftse Mib perde lo 0,92% Vola Ansaldo sulle voci di una possibile fusione. Bene anche Mediaset dopo i conti in rosso. Disastro bancari con l'eccezione di Intesa. La Borsa italiana chiude lontana dai minimi di giornata ma a salvarsi sono solo pochi titoli, il sentiment è tutt'ora estremamente negativo ed è difficile, al momento, ipotizzare un'inversione di tendenza. Oggi anche il resto

    Continua ...
  • Piazza Affari al minimo dell’anno
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Ancora profondo rosso Ftse Mib spaccato in due, in rialzo Pirelli Mediolanum, Parmalat e Terna, in ribasso Telecom, le Banche, Finmeccanica, Fiat ed Enel. Europa spaccata in due, i Paesi periferici in profondo rosso, e quelli “virtuosi” (si fa per dire) che invece hanno chiuso la seduta odierna in rialzo. Eppure stamani il Tesoro aveva collocato 8,5 miliardi di Bot a 6 mesi pagando

    Continua ...
Canale YouTube
COME "ABBATTERE" LA BCE
EURO DISASTRO Perché gli italiani non hanno ancora capito
PIANO B - riprendiamoci la sovranità
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale