• Borse: Europa positiva, Italia cauta
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Continua a salire Londra Giù le utilities e su i bancari con l'eccezione di Mediobanca. Rimbalza Tenaris interrompendo una serie di ribassi. Bene Buzzi Unicem. Rialzi generalizzati su tutte le Piazze europee, bene Parigi (+0,4%), molto bene Francoforte (+0,8%), eccellente Londra (+1,0%), il Ftse100, l’indice di riferimento della City torna a superare quota 7.400 punti un livello di vera

    Continua ...
  • Borse: Wall Street vs Europa, le parti si invertono
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    La migliore è Londra Ancora le utilities sugli scudi. Nuovi record storici per Hera ed il colosso Enel. In calo soprattutto Nexi. male i petroliferi Tenaris e Saipem. Oggi è l’Europa a salire mentre Wall Street scende. Francoforte (+0,4%), Parigi (+0,7%) e Londra (+0,8%) mettono a segno rialzi senza dubbio interessanti. Londra sembra proprio non risentire affatto delle vicende Brexit

    Continua ...
  • Borse, torna il sereno
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Nessuna nuvola all'orizzonte I titoli bancari sorreggono Piazza Affari. Straordinaria Generali sui massimi da oltre undici anni. In calo Salvatore Ferragamo e Tenaris. Positive tutte le Borse del Vecchio Continente, nessuna euforia, ma abbiamo assistito ad una seduta partita bene e conclusa nel migliore dei modi. Quindi l’ottimismo sui mercati sembra giustificato. Powell non avrà

    Continua ...
  • Borse in calo, boom dei petroliferi
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Vendite sull'azionario Naturalmente i titoli del comparto petrolifero sono sotto i riflettori. A Piazza Affari soffre ancora Atlantia. In calo anche Juventus, Campari e Moncler. L’attacco ad importanti giacimenti di petrolio e raffinerie saudite fa schizzare il prezzo dell'oro nero, ma se il petrolio sale … tutto il resto … scende, ed ecco che la seduta di Borsa inizia nel peggiore

    Continua ...
  • Borse: prevalgono le vendite, ma nessun allarme
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Milano limita il passivo Male i petroliferi, per il resto diversi titoli hanno viaggiato in ordine sparso. Nuovi Record per Amplifon, Poste ed Enel. Giù Cnh e Juventus. Cali generalizzati sulle Borse del Vecchio Continente, ma le vendite sono state contenute, i principali indici europei hanno limitato i danni nell’ordine del mezzo punto percentuale. Nonostante tutto quanto ci viene

    Continua ...
  • Borse europee: nuovo dietro-front
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Ma Milano limita i danni Dopo un inizio di seduta non brillante da parte di Wall Street le Borse europee hanno cambiato nuovamente direzione. Bene i bancari. Dopo aver superato, ed anche abbondantemente quota 21.000 punti, il nostro indice principale ha fatto un dietro-front tornando addirittura in territorio negativo. Motivo? Una Wall Street “ballerina”. Va comunque sottolineato che

    Continua ...
  • Borse in risalita, Piazza Affari la migliore
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Borse: dalla Cina semaforo verde Seduta "tutta verde" per la borsa milanese. Svetta Cnh Industrial davanti a Tenaris ed Atlantia. Nuovi massimi storici per Amplifon e Diasorin.  Parte bene la settimana post-ferragostana sui mercati borsistici, bene le Borse asiatiche, in particolare la Cina, bene anche quelle europee e Wall Street, per chiudere la fila, non si smentisce. Salgono Londra

    Continua ...
  • Borse di nuovo giù, Wall Street non aiuta
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    L'Europa però limita i danni Rimbalza Campari, bene anche Ferrari e Poste Italiane. Positive le utilities, mentre scendono i petroliferi, i bancari ed il risparmio gestito. Per la verità si era capito subito che la giornata non sarebbe stata positiva, immediatamente dopo l’apertura, avvenuta in territorio positivo, si erano viste soltanto vendite, e dopo un paio d’ore di

    Continua ...
  • Wall Street rovina tutto
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Ancora segni meno in Europa Rimbalza Finecobank, bene anche Buzzi e Diasorin. Sul fondo ancora i titoli industriale. male Pirelli, Cnh, Tenaris, Campari ed Amplifon. Una seduta che, per le Borse europee, era improntata al rimbalzo, ha improvvisamente e rovinosamente invertito la rotta dopo l’inizio delle contrattazioni a Wall Street. Ed ecco allora che per le Piazze del Vecchio

    Continua ...
  • Vola Wall Street, l’Europa arranca
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Bene Piazza Affari Bancari, industriali e utilities trascinano al rialzo il Ftse Mib frenato dai petroliferi. Svetta Prysmian. Nuovi massimi per Diasorin e Poste Italiane. Era facilmente prevedibile, dopo la discesa di ieri, oggi, le precisazioni di Powell, e la ritrovata fiducia che il Presidente della Fed in futuro soggiacerà ai desideri di Trump, hanno fatto invertire la Borsa

    Continua ...
Canale YouTube
COME "ABBATTERE" LA BCE
EURO DISASTRO Perché gli italiani non hanno ancora capito
PIANO B - riprendiamoci la sovranità
I più letti
Posts not found. Pleae config this widget again!
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale