• Wall Street stratosferica, l’Europa no!
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Ancora giù Francoforte Piazza Affari sale ancora grazie a Stm ed i soliti titoli che ritoccano i massimi storici: Poste, Campari, Snam, Enel, Terna ed Italgas. Male le Banche. Su Wall Street piovono miliardi di dollari, ma l’Europa rimane cauta. In particolare Francoforte (-0,5%) conclude ancora con un calo trascinata al ribasso dai titoli del comparto bancario, Deutsche Bank (-4,1%) e

    Continua ...
  • Ftse Mib oltre quota 21.000 punti
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Fantastica Wall Street Record storici per Terna e soprattutto Poste italiane. Oggi svetta Stm davanti a Recordati e Brembo. Sul fondo Banco BPM e Saipem. L’euforia che trascina al rialzo le Borse americane contagia anche le piazze del Vecchio Continente che terminano la settimana con rialzi assolutamente apprezzabili. I media mainstream martellano in continuazione prendendo di mira

    Continua ...
  • Sale ancora Piazza Affari
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Ftse Mib in vista di quota 21.000 punti Vola Leonardo dopo i conti, bene anche il comparto bancario. Nuovo massimo storico per Terna. Sul fondo A2A, ancora in rosso Fiat. Giornata positiva per le Borse europee, anche se con performance non omogenee. Se infatti Parigi (+0,8%) ha fatto segnare un rialzo decisamente apprezzabile, Londra (+0,4%) e soprattutto Francoforte (+0,1%) si sono dovute

    Continua ...
  • Wall Street euforica galvanizza anche l’Europa
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    La Borsa americana riparte Molto bene Unicredit, ma svetta Tenaris. Tornano a salire Saipem ed Eni. Non si fermano Finecobank, Unipol ed Unipolsai. Male Pirelli e le utilities. Ventinove dei trenta titoli che compongono l’indice Dow Jones della Borsa americana, fa eccezione naturalmente il solo Boeing, stanno facendo segnare sensibili guadagni, ma sono i titoli tecnologici quotati sul

    Continua ...
  • Draghi fa scendere le Borse
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    E le Piazze europee si adeguano Vincono le "utilities", perdono i "bancari". Questa la sentenza dopo la nuova mossa di Draghi. Il mercato non si fida e teme un nuovo rallentamento. La nuova mossa di Draghi anziché aiutare i mercati li ha spaventati, subito dopo l’apertura a Wall Street sono arrivati solo ordini di vendita, in pochi minuti il Dow Jones è arrivato a perdere oltre un punto

    Continua ...
  • La Juventus in testa (anche in Borsa)
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Parte in retromarcia la settimana in Borsa Svetta la Juventus, non si fermano Unipolsai ed Unipol. Bene Snam, ma il nuovo massimo storico è di Terna. In calo i bancari, sul fondo Bper. Miglior titolo del giorno, miglior titolo (per ora) del 2019, insomma Juventus (+2,45%) fa il pieno di successi anche in Borsa in una giornata negativa per le Piazze del Vecchio Continente il titolo della

    Continua ...
  • Piazza Affari: sotto i riflettori le utilities
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Parte male ma finisce bene la giornata in Borsa Utilities ancora in auge, Terna ed Italgas: nuovi massimi storici, Enel e Snam Rete Gas si avvicinano. Sbanda invece A2a. Svetta Juventus. Seduta non proprio interlocutoria per le Borse del Vecchio Continente. La partenza quasi disastrosa non faceva presagire nulla di buono, invece il minimo di giornata si toccava già dopo pochi minuti

    Continua ...
  • Crolla Wall Street, ma Piazza Affari regge
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Crolla Apple dopo profit warning Terna al massimo storico, bene tutte le utilities. Sul podio Amplifon davanti ad Unipol ed UnipolSai. Sul fondo crolla Stm, ancora giù Buzzi. E’ proprio la Borsa milanese a reggere nonostante il crollo annunciato di Wall Street. Annunciato perché ieri, a Borse chiuse, il Ceo di Apple, Tim Cook aveva dato dei numeri … da paura. Le stime dei ricavi

    Continua ...
  • Le Borse riaprono all’insegna della volatilità
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Partono male, ma poi recuperano Vola la Juve con un guadagno a doppia cifra, bene Prysmian, ma sono le utilities a sostenere Piazza Affari. Male i Bancari e l'automotive. Se il buongiorno si vede dal mattino … questo 2019, sui mercati finanziari, sarà vietato ai cardiopatici. Si apre il nuovo anno all’insegna della volatilità. Oggi abbiamo avuto un lieto fine, ma sappiamo che non

    Continua ...
  • Borse: un dicembre da brividi
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Le vendite non si fermano Soltanto A2A fa segnare un flebile segno più. Le utilities limitano i cali. Giù i bancari ma non è un crollo. Sul fondo Moncler e Mediaset. La speranza che dopo una prima settimana di dicembre davvero glaciale arrivasse perlomeno un timido rimbalzo è durata poco. Wall Street partita sulla parità ha visto immediatamente materializzarsi solo ordini di vendita, e

    Continua ...
Canale YouTube
COME "ABBATTERE" LA BCE
EURO DISASTRO Perché gli italiani non hanno ancora capito
PIANO B - riprendiamoci la sovranità
I più letti
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale