• Wall Street: una seduta poco chiara
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    La volatilità stavolta è premiante Trimestrale migliore delle attese per Citigroup. Bene le emittenti di carte di credito e Cisco Systems. In fondo Merck e JPM. Prima dell'inizio delle contrattazioni era previsto un dato macro piuttosto rilevante: le vendite al dettaglio. E nel mese di marzo sono aumentate dell'1,1% il maggior incremento dal settembre 2012. Per questo motivo i principali

    Continua ...
  • Wall Street continua a salire
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Ancora acquisti “a pioggia” Svetta Microsoft (in arrivo un Office per iPad?), bene Pfizer e Unitedhealth. In calo Boeing. Sul Nasdaq in evidenza il comparto biotech. Dati macro in chiaroscuro non aiutano a comprendere i rialzi degli ultimi due giorni, a parole, poi, la situazione geopolitica sembra infiammarsi anziché raffreddarsi, magari sono solo scaramucce da nulla, ed il mercato lo

    Continua ...
  • Wall Street: solo vendite
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Nessun rialzo sul DJ In calo Pfizer, United Technologies ed Amex. Sul Nasdaq scendono Facebook e Baidu mentre sale Activision Blizzard. Quarto ribasso consecutivo per l'indice Dow Jones e stavolta il tonfo si è sentito, anche perché arrivato dopo una seduta in cui si sono viste solo vendite che hanno riguardato la quasi totalità dei titoli. Per capire cosa sia accaduto a Wall Street

    Continua ...
  • Wall Street: sale ancora il Nasdaq
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Piccola pausa per DJ e S&P500 Bene le Banche, sul DJ svettano Goldman Sachs e JP Morgan. Nuovo record storico per Walt Disney. In calo Exxon, Nike e Visa. Dati macro negativi, il settore privato ha creato 139.000 posti di lavoro a febbraio, un dato inferiore alle attese (150.000) e soprattutto è stato rivisto al ribasso il dato di gennaio (da 175.000 a 127.000). Anche il settore dei

    Continua ...
  • Wall Street: attenzione, si impenna la volatilità
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Cominciano le montagne russe Record storici per Unitedhealth, ed American Express, sale anche Microsoft, in calo AT&T. Sul Nasdaq scende Baidu. Dow Jones e S&P500 hanno terminato ancora con un rialzo, ma la seduta è risultata molto diversa rispetto a quelle alle quali Wall Street ci aveva recentemente abituato. O meglio per tutta la mattinata avevamo assistito all'ormai consueta

    Continua ...
  • Chi ha paura degli emergenti
    Redazione Commenta per primo

    Il rallentamento della Cina e degli altri mercati in via di sviluppo sta frenando la ripresa delle Borse di Stati Uniti ed Europa. Ma le economie sviluppate per ora non sono a rischio. Ecco chi può rimetterci e chi si salverà. Correzione o nuova crisi dei mercati che sia, l’attuale momento di debolezza delle Borse per gli operatori ha degli indiziati: i mercati emergenti e la loro fase di

    Continua ...
  • Wall Street finisce male
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Buoni dati macro, Borsa in calo Salgono ancora Microsoft e Visa, precipita 3M dopo un report negativo. Sul Nasdaq torna a salire eBay e non si ferma Biogen, crolla di nuovo Randgold. Proprio nei secondi finali il DJ salva quota 16.000 punti e lo S&P500 i 1.800 punti, ma la seconda parte della seduta odierna è stata caratterizzata da copiose vendite che hanno interessato un po' tutti i

    Continua ...
  • Wall Street: boom!
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    Vicino l'accordo, gli indici Usa volano En plein di rialzi per quanto riguarda l'indice Dow Jones ed un solo ribasso per l'indice S&P100. Sul Nasdaq in evidenza i biotecnologici. Ed arrivò il giorno del gran rimbalzo, in un certo senso l'avevamo anticipato ieri quando prospettavamo che la seduta odierna fosse “di grande importanza”, e non ha certo deluso le attese. La sensazione

    Continua ...
  • Wall Street, ci siamo?
    Giancarlo Marcotti Commenta per primo

    New York parte bene Svetta su tutti Cisco Systems, bene anche Du Pont e Microsoft. In calo Verizon HD e AT&T. Sul Nasdaq in ribasso il comparto biotecnologico. Seduta decisamente positiva per gli indici Usa, la chiusura non è avvenuta sui massimi, ma neppure sui minimi, dopo un'ora di sbandamento, in cui si è anche temuto che si potesse scivolare in territorio negativo, i listini

    Continua ...
  • Ecco l’estate che attende i mercati finanziari. Le azioni saliranno o caleranno mentre siamo sotto l’ombrellone?
    Redazione Commenta per primo

    Siamo quasi a un anno dal bazooka di Draghi. E ci stiamo avvicinando ormai all'estate, stagione da sempre controversa per i mercati finanziari. Per due motivi in particolare. Dal punto vista operativo molto gestori approfittano per portare a casa i guadagni messi a segno nella prima parte dell'anno per poi tornare long in autunno (non a caso alcuni operatori considerano il detto "Sell in may

    Continua ...
Canale YouTube
COME "ABBATTERE" LA BCE
EURO DISASTRO Perché gli italiani non hanno ancora capito
PIANO B - riprendiamoci la sovranità
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale