Torna l’euforia sulle Borse europee

Giancarlo Marcotti Commenta per primo

Parigi e Francoforte sugli scudi

Vola Bper Banca dopo la trimestrale, gli acquisti premiano anche Unipol. Rimbalzano Luxottica e Leonardo. In calo Campari.

Conclusione di settimana da incorniciare per le Piazze del Vecchio Continente, dopo una mattinata tutto sommato “sonnacchiosa” sui principali listini delle Borse europee si sono scatenati gli acquisti che hanno portato Parigi (+1,4%) e Francoforte (+1,2%) a salire in chiusura di oltre un punto percentuale, più modesto ma sempre significativo il guadagno di Londra (+0,5%).

Ed anche il nostro Ftse Mib (+0,65%) ha concluso l’ottava ritoccando nuovamente il proprio massimo dell’anno arrivando ad un soffio da quota 22.000 punti.

Insomma sembra proprio che finché non si manifestano fenomeni inflattivi l’investimento sull’equity non sia visto come “rischioso” e quindi, ad esempio, il Dow Jones pare proiettato verso il nono rialzo consecutivo.

A Piazza Affari, nonostante l’exploit di Bper Banca (+6,04%), dovuto ad una trimestrale decisamente migliore delle attese, ed l’ottima performance di Banco BPM (+2,39%), la seduta odierna non è stata particolarmente brillante per il comparto bancario.

E’ vero che soltanto Mediobanca (-0,2%) ha terminato al di sotto della parità, ma i guadagni degli altri titoli del settore sono stati abbastanza modesti.

Giornata decisamente positiva per Unipol (+2,32%) pronta a scavalcare i massimi relativi stabiliti lo scorso maggio.

Confermano poi la buona performance della vigilia anche Mediaset (+2,03%) e Salvatore Ferragamo (+2,00%).

Arrivano poi finalmente i rimbalzi di Luxottica (+1,72%) e Leonardo (+1,45%). Mentre Finecobank (+1,63%) si ferma davvero ad un soffio (5 millesimi di euro) dal proprio record storico.

Sul fondo della classifica troviamo poi Campari (-0,97%) che evita ancora un maggior ribasso terminando la seduta distante dal minimo di giornata, ora però il titolo deve assolutamente creare una “pavimentazione” su quota 6 euro.

Giancarlo Marcotti per Finanza In Chiaro

 

Articoli correlati

Video
I più letti
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale