TradeApp e una truffa? Leggi la recensione prima di cominciare

Redazione Commenta per primo

Cerchiamo di scoprire se questo concetto è frutto dell’esperienza di qualche trader che non ha saputo gestire al meglio il suo capitale, se si tratta di concorrenza sleale oppure se, effettivamente, questo broker online deve essere assolutamente ignorato visto che non riesce a offrire dei servizi in linea con le proprie esigenze.

Di cosa parleremo in questa guida su TradeApp?

TradeApp è un broker online che ha suscitato parecchio interesse da parte degli investitori e futuri tali che vogliono provare a ottenere un profitto sfruttando una delle opzioni proposte dal web, ovvero il trading sul web.

Con il passare del tempo TradeApp ha saputo ritagliarsi una certa fetta di notorietà online e per questo è importante capire se questo portale merita di essere sfruttato, in quanto sicuro e caratterizzato da aspetti migliori rispetto ad altri portali di investimento online, oppure se occorre stare alla larga da questo sito.

Nella seguente guida andiamo ad analizzare diversi aspetti che contraddistinguono TradeApp, ovvero:

  • la sicurezza;
  • gli asset proposti;
  • alcune funzionalità del sito.

In questo modo puntiamo a offrirvi quella panoramica generale grazie alla quale potete avere l’occasione di scegliere il vostro sito di trading online adeguato.
Iniziamo ora ad analizzare TradeApp, proprio per comprendere meglio se si tratta di un sito meritevole oppure se si tratta di una piattaforma che mette in pratica delle truffe ben strutturate ai danni di coloro che intendono ottenere un incremento del proprio patrimonio.

Che cos’è TradeApp?

Questa recensione su TradeApp inizia con l’analisi di questo broker online.
Il sito è gestito dalla società Depaho ltd, la quale ha sede a Cipro e si occupa di offrire svariati servizi di investimenti online, offrendo sempre la massima trasparenza agli investitori.

Una delle caratteristiche che meglio caratterizza TradeApp è proprio la semplicità di utilizzo del sito e la presenza di svariate informazioni sul portale che consentono, agli investitori, di operare con grande sicurezza.

Sul portale di trading online si può iniziare a fare trading con un investimento iniziale minimo di soli 29€ e si possono trovare 5 versioni di conto, ognuna delle quali caratterizzata da un tetto minimo e massimo di somma di denaro da investire.

Per la precisione parliamo dei conti:

  • Starter, adatto ai principianti che si stanno avvicinando per la prima volta al mondo del trading online, che consente di investire un minimo di 250 euro e un massimo di 1000, con sconto sullo spread del 10%;
  • Silver, il quale consente di investire fino a 2 mila euro sul portale, con fondo minimo di mille e relativo sconto sullo spread del 15%;
  • Gold, che come tetto minimo ha 2 mila euro mentre quello massimo raggiunge i 5 mila, mentre la percentuale dello sconto raggiunge il 25%;
  • Gold Plus, che porta il limite massimo di investimento a 10 mila euro, mentre lo sconto si assesta sul 355%;
  • Ninja, ovvero il conto dedicato a coloro che hanno una grande esperienza nel trading online e hanno intenzione di investire ingenti somme di denaro.

In questo caso si parla di un tetto che supera i 10 mila euro e che viene caratterizzato da uno sconto sullo spread del 45%.

Oltre alla diversificazione dei conti occorre sottolineare come TradeApp, che non è un sito truffa, sia caratterizzato dalla presenza di svariate guide il cui compito finale è quello di garantire agli investitori, specialmente ai principianti, la possibilità di svolgere le diverse procedure di trading online in maniera sicura e semplice.

Oltre a questo elemento è presente anche il glossario del trading, il quale deve essere consultato da chi vuole iniziare a investire e ottenere i suoi primi profitti: in questa sezione vi è la spiegazione dei diversi termini tecnici che contraddistinguono il mondo del trading online.

Ogni termine viene analizzato e spiegato con estrema cura proprio per garantire ai novizi l’occasione di capire meglio che tipo di operazione stanno svolgendo e come portarla a termine in maniera sicura.

Ad aggiungersi a questo elemento fondamentale presente nel sito di trading online TradeApp vi è anche il forum.
Questo sito parallelo a quello del trading consente agli investitori di documentarsi sulle strategie di investimento, scoprire come impostare una posizione sul mercato per ottenere il miglior profitto possibile nonché avere l’occasione di scambiarsi diversi commenti, pareri e opinioni varie facendo in modo che il risultato finale possa essere positivo.

Inoltre il broker online TradeApp mette a disposizione degli investitori diversi strumenti come, per esempio, i diversi grafici che riguardano l’andamento e le variazioni dei diversi asset presenti sul sito.

Pertanto anche gli investitori esperti possono ottenere il miglior risultato possibile per il semplice fatto che questo portale mette a loro disposizione uno strumento di riferimento grazie al quale possono impostare le diverse strategie di investimento in modo ottimale.

Di conseguenza la recensione TradeApp, almeno per quanto concerne le funzionalità del sito, non può che essere positiva.

La validità della licenza di TradeApp

Un elemento che spesso viene sottovalutato da molti investirori è dato dalla validità delle licenze dei siti di trading online.
Molto spesso accade che qualche investitore non presti la massima attenzione alle diverse licenze che mettono in risalto il fatto che il sito è totalmente sicuro e non mette in pericolo il patrimonio degli investitori, a patto che questi lo investano in modo attento.

TradeApp ha una licenza n. 161/11m nonché un’autorizzazione rilasciata dalla FSCA: per la precisione si parla della licenza n. 47709. Inoltre è registrata presso le maggiori autorità europee come la CONSOB per l’Italia, CNMV per la Spagna, FCA per il Regno Unito.
Questo significa, sostanzialmente, che l’azienda è autorizzata a offrire vari servizi finanziari, quindi può operare senza alcun problema, dato che ogni operazione è regolamentata dalle autorità competenti.

Non manca nemmeno la normativa GDPR, ovvero quella del trattamento dei dati personali di coloro che decidono di iscriversi su questo sito per lo svolgimento delle strategie di investimento nel trading online.
Che si tratti di dati personali oppure di quelli relativi al metodo di pagamento, il sito rispetta tutte le normative di conservazione e utilizzo delle informazioni, prevenendo la divulgazione non autorizzata delle medesime con terze parti.

Oltre a questo criterio di sicurezza è possibile anche notare come il portale sfrutti il metodo di pagamento Paypal per i versamenti sul conto deposito e i prelievi.
Essendo questo uno strumento attentamente gestito è possibile notare come il sito web faccia in modo che ogni transazione avvenga in maniera ottimale senza alcuna truffa.

Anche in questo caso è quindi possibile sostenere come questo sito prevenga delle brutte sorprese ai danni degli investitori, evitando che determinate situazioni possano avere un impatto negativo sulle proprie finanze.

No, TradeApp non è una truffa

Il broker online TradeApp non mette a rischio il denaro e i dati degli investitori che decidono di sfruttare questo sito.

La semplicità di utilizzo del portale, nonché tutte le diverse licenze, rappresentano degli elementi chiave che mettono in mostra la buona fede della stessa piattaforma, grazie alla quale è possibile effettuare le diverse operazioni di trading online con chiarezza e senza possibilità di fraintendimenti.
In particolar modo è necessario mettere in risalto come il sito web, evidenziando i rischi e la percentuale di perdita del patrimonio investito, dia un chiaro indizio a coloro che vogliono sfruttare quell’asset cercando di far capire loro quali siano appunto i potenziali problemi che si possono riscontrare investendo in quel valore.

Tuttavia raccomandiamo di non trascurare la propria formazione prima di effettuare operazioni di trading. Infatti molti investitori, sentendosi troppo sicuri iniziano ad investire senza avere una background di competenze adeguato. TradeApp, come tutti i broker affidabili, offre una vasta gamma di strumenti formativi e in vari modi rende sempre consapevoli i trader dei rischi.

Che tipo di asset offre TradeApp?

Tra gli asset disponibili spiccano le azioni delle compagnie maggiormente conosciute a livello globale: si parla infatti di Amazon, McDonalds così come di diverse altre compagnie, comprese quelle che operano sul web come il noto social network Facebook, che deve alla sua entrata in borsa parte del suo successo finanziario, e Google.

Le azioni, però, non sono gli unici asset sui quali è possibile svolgere le diverse operazioni di investimento in borsa, cosa che mette in risalto come TradeApp sia una delle piattaforme di trading maggiormente complete e in grado di offrire svariate opzioni a coloro che vogliono incrementare il loro patrimonio.

Le azioni vengono seguite dalle materie prime quotate in borsa e per la precisione bisogna parlare di 17 valori sui quali è possibile far ricadere la propria decisione finale.
In particolar modo si parla dell’oro e platino come materiali maggiormente noti e di valore, ma non mancano nemmeno materie prime alimentari come lo zucchero, che da diverso tempo a questa parte sta riscuotendo un discreto successo.

Come ulteriore asset che permette di effettuare il trading online vi sono gli indici: in questo caso si parla di 17 valori differenti tra di loro che consentono di ottenere un profitto svolgendo le svariate operazioni di investimento.

Si passa poi alle criptovalute e ai fondi quotati: in questo caso si parla di monete virtuali note, ma non solo, che necessitano ovviamente di un’attenta analisi prima di svolgere le diverse procedure di trading online.

Infine vi sono 35 valute, ultimo asset sul quale è possibile far ricadere la propria decisione finale nel caso in cui si voglia avviare una strategia di investimento online.

Ognuno di questi prodotti viene riassunto in una scheda descrittiva su TradeApp, nella quale vengono analizzati i dettagli di ogni asset, facendo in modo che l’investitore possa effettuare una scelta maggiormente congrua alle sue esigenze.
Inoltre è importante sottolineare anche come i vari costi di commissione e le diverse altre tipologie di prezzi permettono di capire meglio quale, tra i vari asset che vengono proposti, sia maggiormente adeguato alle proprie esigenze.

Recensioni e opinioni finali

Inoltre la presenza di numerose opinioni e recensioni su TradeApp presenti nel web, nonché le guide e altri elementi multimediali in grado di approfondire le conoscenze degli stessi investitori, mettono in risalto il fatto che questo portale di trading online sia gestito da un’azienda seria che tutela gli investitori stessi.

Stesso discorso per quanto riguarda l’applicazione per dispositivi mobili, che permette di svolgere le svariate operazioni pur non essendo di fronte al computer di casa propria.
Pertanto è possibile smentire coloro che sostengono che TradeApp è una truffa, dato che il sito è regolamentato e allo stesso tempo garantisce il massimo grado di trasparenza possibile, evitando ogni potenziale situazione negativa.

Qualora si voglia fare del trading online e si voglia avere la certezza di operare in totale sicurezza, è possibile sfruttare il broker di TradeApp senza temere situazioni negative di svariato genere.
Inoltre, nel caso in cui si abbiano dei dubbi sulla reale sicurezza adottata dal sito, è possibile navigare ad esempio su questo sito dove è possibile trovare un’ampia serie di recensioni che permettono agli investitori di capire meglio se TradeApp sia effettivamente un broker online che si adatta alle proprie esigenze e leggere le esperienze che hanno vissuto gli investitori che hanno voluto utilizzare. questo

Canale YouTube
COME "ABBATTERE" LA BCE
EURO DISASTRO Perché gli italiani non hanno ancora capito
PIANO B - riprendiamoci la sovranità
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale