Trump mette in atto la riforma fiscale

Redazione Commenta per primo

Tassazione ridotta del 20% per le imprese e scaglioni di reddito compressi da 7 a 3 per le persone fisiche. Così gli Stati Uniti varano la più grande riforma fiscale della loro storia.

Nella tarda serata di mercoledì il presidente Donald Trump, insieme al segretario del tesoro Steven Mnuchin, ha presentato la tanto attesa riforma fiscale; i numerosi tagli previsti dovrebbero rilanciare l’economia statunitense, attraverso nuove assunzioni e incentivi all’investimento da parte delle aziende.

L’intervento previsto abbasserà l’imposta sugli utili delle imprese dal 35% al 15%, riducendo da 7 a 3 gli scaglioni di reddito previsti per le persone fisiche, con aliquote rispettivamente del 10%, 20%, 35%. Inoltre le coppie con un reddito complessivo di 24.000 dollari annui (anziché 12.600), non dovranno versare nulla al fisco. Soppresse anche la tassa sulle successioni, la minimun tax per i ricchi e quella sugli immobili.

La riforma dovrà però essere approvata dal Congresso, dove rischia di non avere vita facile per via dei numerosi dubbi, manifestati sia dai repubblicani che dai democratici, sulla sostenibilità economica di tale operazione. Il gettito fiscale diminuirà, infatti, di circa 2.400 miliardi di dollari, anche se il segretario del tesoro Steven Mnuchin non si mostra preoccupato, poiché dal suo punto di vista la perdita di entrate da parte del fisco sarà attutita dalla crescita economica del paese, che dovrebbe aumentare del 3% proprio grazie alla riforma.

Nonostante l’importanza dell’evento a livello economico per gli Stati Uniti, i mercati hanno accolto timidamente la notizia, con l’S&P500 che ha chiuso in leggero calo a 2.387.50, dopo aver provato nel corso della sessione una salita fino a quota 2.398.

L’inizio di settimana a Wall Street era stato caratterizzata da un importante strappo rialzista, mentre la battuta di arresto di ieri potrebbe essere contestualizzata nel quadro di incertezza diffusa tra gli addetti ai lavori riguardo la bontà dell’operazione messa in atto dal presidente americano.

di Francesco Palmisano Head of sales EXANTE

Video
I più letti
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale