Canone Rai: Renzi e Padoan, è follia pura

Penso che quello che è stato detto dal Governo, ossia da Renzi e Padoan, sul canone Rai rimarrà nella storia e sarà per sempre insuperabile. Nessuno al mondo dalla comparsa dell’uomo sulla terra era arrivato a tanto!

Impongono una tassa, il canone Rai, appunto, dicendo che quanto verrà raccolto finirà in un fondo che verrà utilizzato per ridurre le tasse!!!

Non ci credo!

Ditemi che non è vero!

Ditemi che non l’hanno detto, che sono i soliti giornalisti ad essersi inventati una follia di questo tipo.

Imporre una tassa che ha lo scopo di ridurre le tasse!!!

E gli italiani se ne stanno zitti!!!

Popolo di imbecilli, rincoglioniti dalla Rai.

Qualcuno, per favore, può spiegare a Renzi e Padoan che il miglior modo per ridurre le tasse è abolirle???

Ed il canone Rai non è semplicemente una tassa, ma una TORTURA, in quanto si impone alle persone di pagare per farsi insultare. Il canone Rai è un’offesa all’intelligenza umana.

Perché il Governo non offre il suo “servizio pubblico” solo a quei decerebrati che vogliono vedere la Rai? E’ la cosa più ovvia del mondo. Vuoi il mio servizio? Lo paghi. Non lo vuoi? Non lo paghi!

Se io voglio possedere un apparecchio televisivo per guardarmi Bloomberg Television o altre tv straniere perché devo dare dei soldi alla Littizzetto, a Fazio, a Benigni ed a una pletora di dipendenti assunti solo per raccomandazioni politiche?

Tutti i cittadini italiani a cui la Rai FA SCHIFO, devono avere il diritto di non pagare il canone e potersi vedere tutti gli altri canali televisivi.

E soprattutto hanno il diritto che non venga insultata la propria intelligenza, sentendosi dire che si impone una tassa per … ridurre le tasse!!!

Giancarlo Marcotti per Finanza In Chiaro