Cantalamessa, il predicatore pontificio

Il vero nemico di Dio è il denaro” ed ancora “L’attaccamento al denaro è alla radice di tutti i mali. Dietro ogni male della nostra società c’è il denaro, o almeno c’è anche il denaro” e via di questo passo

Chi pronuncia frasi di questo genere?

Un frate. E fin qui tutto normale (o quasi), nel senso che la sua scelta religiosa gli ha imposto, tra le altre cose, il voto di povertà .

Un frate che si chiama Raniero Cantalamessa (un predestinato allora!).

Fino a ieri non era particolarmente conosciuto, ma oggi è su tutti i giornali ed in tutte le televisioni, e tutti questi organi di informazione (si sono forse accordati?) gli attribuiscono una carica che non penso di essere il solo a confessare di non averne mai saputo dell’esistenza: quella di “predicatore pontificio”.

Ohibò, ma il Papa ha, tra gli altri collaboratori, anche una persona incaricata di fare il “predicatore”?

E’ un ruolo voluto da Papa Francesco o esisteva anche prima? E qualora fosse esistito anche prima chi era il “predicatore pontificio” di Benedetto XVI? E di Papa Wojtyla?

Mah!

Torniamo però a Cantalamessa che nella sua omelia alla Celebrazione della Passione, è stato durissimo, soprattutto con coloro che guadagnano tanto, ed ha avuto, nei loro confronti, parole di fuoco, parlando di retribuzioni “scandalose”.

Bene allora, ieri abbiamo conosciuto tutti un vero fustigatore delle aberrazioni della nostra società opulenta ed un fautore della morigeratezza, il suo è quindi risultato un inno alla sobrietà se non proprio alla frugalità.

Si percepiva, però, un qualcosa che strideva, non so come dire, non tutto era in armonia con quelle parole, quell’omelia, infatti, così sferzante nei confronti della “ricchezza” è stata pronunciate in un contesto, la Basilica di San Pietro, che è l’emblema stessa non solo della ricchezza, ma addirittura dello sfarzo più assoluto.

Ora non dite che io le ho cantate a Cantalamessa, non mi permetterei mai, mi sembrava però una annotazione che andava fatta.

Giancarlo Marcotti per Finanza In Chiaro