Renzi: Niente nuove tasse (aumenterò solo quelle che ci sono già)

Giancarlo Marcotti 3 Commenti

Io davvero faccio fatica a comprendere fin dove gli italiani siano disposti a farsi prendere per i fondelli da un Governo di infimo profilo ed un Premier che pare un giullare.

Evidentemente la sinistra ha capito che per battere un clown come Berlusconi era necessario mettere in campo uno che fosse ancor più pagliaccio, e la manovra gli è riuscita, il dramma, però, è che così il nostro Paese va a rotoli.

Come tutti sanno, i conti continuano a non tornare e serve l’ennesima manovra (nella realtà molto di più, ma cosa c’è oltre “l’ennesima”?), ed il problema è sempre quello, non riescono a tagliare le uscite nemmeno di un cent, anzi la spesa, improduttiva e sprecona, continua ad aumentare.

Ed allora ecco che aumenterà la pressione fiscale  nonostante Renzi, mentendo sapendo di mentire, afferma il contrario, e dichiara che non saranno messe nuove tasse.

Certo è vero!

Probabilmente avevano finito i nomi, Tasi, Tares, Imu, Ires, Irpef ecc. ecc. ed allora anziché mettere nuove tasse … aumenterà quelle che ci sono già!!!

Da quando è al governo, Matteo Renzi non ne ha azzeccata una! Se escludiamo l’essersi fatto dare dello “stupido” dall’Economist (lo considero un complimento), per il resto una serie infinita di sciocchezze con in cima lo “straordinario” successo delle vendita delle auto blu su eBay (chissà perché non ne parla più).

Detto questo nei giorni scorsi viene ventilata l’ipotesi di un taglio per le pensioni d’oro, quelle percepite in particolare da dirigenti pubblici che hanno spolpato l’Italia per anni ed ora si godono pure una pensione “da favola” assolutamente non corrispondente ai contributi versati durante l’attività lavorativa (si fa per dire).

Ebbene sembrava la prima cosa giusta fatta dal Governo, ma subito Renzi interviene oggi a dire che non se ne parla neppure di ridurre le pensioni d’oro, lasciando invece intendere che si agirà sulle detrazioni fiscali come gli interessi sui mutui, le spese veterinarie, sanitarie ecc.

Renzi, se l’Economist ti ha detto “STUPIDO” io ti dico “IDIOTA”!!!!!!!!

Chi  credi di prendere in giro???????

Dici di non aumentare le tasse e poi togli le detrazioni????????

Che cos’è questo se non un aumento delle tasse???????

Italia … SVEGLIATI

Giancarlo Marcotti per Finanza In Chiaro

Articoli correlati

  • ma se non lo dicono i TiGgi’ il popolo italiota non ci crede…..
    il 40,8% (del 50%) ne dovrebbe dare una misura…. gli italiani stanno ancora troppo bene, finche’ non dicono nulla e’ perche’ la misura non e’ ancora colma e, brutto da dirsi, fanno bene quelli del governo a poppare tutto il poppabile, alla faccia degli 11Mln che li hanno votati.

  • traverso Pietr

    I Politici e Mafia, prima pensano per loro finanziariamente, vedi gli stipendi che prendono, poi se ne avaza di soldi se li dividono. Wm5S

Canale YouTube
COME "ABBATTERE" LA BCE
EURO DISASTRO Perché gli italiani non hanno ancora capito
PIANO B - riprendiamoci la sovranità
FTSE Mib
Gli Ultimi Commenti
Osservatorio internazionale